Bonvicini Francesco - PEGASUS EDITION

 Pegasus Edition 

Vai ai contenuti

Menu principale:

I nostri autori


Francesco Bonvicini


Biografia


Francesco Bonvicini, classe 1973, vive e lavora a Montecatini Terme come ragioniere presso un avviato studio di commercialisti e consulenti del lavoro. Cugino della nota pianista e poetessa, Lavinia Cioli da lui definita come "l'espressione del mio lato artistico", condivide con lei la passione per la musica e la letteratura. Appassionato fin dalla giovane età di letteratura poliziesca (da Agatha Christie a Rex Stout) e spaziando tra i suoi vari generi, si appassiona al police procedural ed ai suoi maestri, dai quali prende ispirazione. È proprio in questi anni che inizia a maturare l'idea di creare "qualcosa di nuovo" nell'ambito della narrativa poliziesca italiana. Dopo alcuni tentativi abortiti, nel 2010 inizia a scrivere il primo romanzo della saga Sangue su Colonia, incentrata sulle indagini della Terza Squadra Omicidi della nota città tedesca, ricostruite attraverso un meticoloso lavoro di ricerca e di studio sia del codice penale e della cultura teutonica, sia della cronaca nera in generale e delle scienze forensi.



Opere pubblicate con Pegasus Edition


Francesco Bonvicini

Sangue sui binari


Dopo "Sangue sul Reno" premio speciale della giuria al “Città di Pontremoli” e al “Casentino” entrambi nel 2016, continua l’attesissima saga del giallista toscano un percorso ad ostacoli ricco e variegato che regala suspence, brividi ed emozioni per un thriller ad alta tensione che vi terrà incollati fino all’ultima pagina.
Francesco Bonvicini

Sangue sul Reno


Thriller fascinoso dal ritmo serrato si inquadra nel progetto Sangue su Colonia, una serie di romanzi e racconti seriali che l'autore ha creato ispirandosi a maestri del genere poliziesco police procedural come Ed McBain, Alexandra Marinina o Michele Giuttari, l'autore sta già lavorando ai sequel della saga. Il romanzo di esordio "Sangue sul Reno" introduce quelle che saranno le tematiche affrontate dalla serie, fatti immaginari, ma ispirati alla cronaca e all'attualità con riferimenti spazio-temporali ben delineati e storie corali dove il protagonista non è il classico detective sul quale l'attenzione è interamente incentrata ma un'intera squadra di poliziotti che contribuiscono alla riuscita dell'indagine ognuno attraverso l'uso delle proprie capacità. Il libro si basa sulle reali procedure poste in essere dalla polizia tedesca.
Torna ai contenuti | Torna al menu